Amantea trionfa in provincia di Vibo Valentia

   

 Ancora successi per i ragazzi della piscina “Olimpo Blu” di Campora

 di Salvatore Muoio

 

AMANTEA – incetta di medaglie e di applausi per gli atleti della piscina “Olimpo Blu” di Campora San Giovanni, che ieri hanno gareggiato nella vasca del villaggio “La Pace” di Drapia – Tropea.

L’importante appuntamento sportivo era quello delle Asiadi di Nuoto 2010. Giuseppe Bertucci, William Osso, Valerio Credidio, Gianluca Pellicone, Davide Ruggiero, Alessandro Viola, questi i nomi dei giovani nuotatori cittadini, hanno superato ogni più roseo pronostico, ottenendo sei primi posti, due secondi posti e un terzo posto nelle gare individuali. Non paghi del risultato, sono stati anche i vincitori assoluti della staffetta 4 x 100 misti.

Un gruppo affiatatissimo che si è impegnato a fondo per ben figurare nella competizione e che certo non hanno difettato in concentrazione e forma fisica. Si tratta di un risulato per certi versi straordinario, considerando che il nuoto è uno sport relativamente difficile da praticare per l’atavica carenza di strutture pubbliche.

L’attività della “Olimpo Blu” contribuisce fattivamente a colmare la vistosa lacuna offrendo ai giovani la concreta possibilità di praticare un’attività agonistica di grande prestigio ed eleganza. Va peraltro sottolineato la relativa giovane età della struttura che tuttavia ha saputo mettere in piedi un’organizzazione e una compagine evidentemente di lodevole valore.

Si apre così una nuova pagina di storia per lo sport amanteano e dell’intero territorio che ieri ha conosciuto davvero una giornata di grandi soddisfazioni, utile anche ad avvicinare i giovani ad un’attività sportiva che in fondo, da queste parti, non può che ritenersi pienamente calata nel contesto. Ancora una volta, oltretutto, sono gli sport meno seguiti a regalare soddisfazioni di grande rilievo, segno che non solo di fronte a grandi investimenti finanziari arrivano i risultati più importanti  

Il Quotidiano, 07/06/2010