ALTARINO DI SANT'ANTONIO ALLA CALAVECCHIA

   

Durante la processione di S.Antonio, fino a qualche decennio fa, lungo il percorso cittadino venivano allestiti degli altarini dove sostava la processione per qualche minuto. Quest'usanza è andata gradualmente perduta è la statua del santo si ferma solo davanti alle chiese. Dal 2009, i devoti del santo residenti nella Calavecchia, hanno ripreso l'antica pratica e predispongono l'altarino per la sosta nel luogo che anticamente era il porto di Amantea.
Quando la statua del santo arriverà in piazza Commercio, si distaccherà dal corte per entrare nella Calavecchia accompagnata dai fedeli del rione mentre gli altri manterranno le posizioni lungo via Margherita.
Antonio Cima