FOTO E COMUNICATO STAMPA DEL COMITATO CIVICO "RINASCITA E SVILUPPO" DI CAMPORA
con richiesta di pubblicazione

   

Il "comitato civico Rinascita e sviluppo", nel continuare la sua opera di denuncia dei disservizi e dei problemi che attanagliano il territorio di Campora San Giovanni, espone la grave situazione di degrado urbano ed ambientale riguardante l'immobile che funge da sede decentrata del comune di Amantea e, più precisamente, la parte dello stesso  che viene utilizzata per il quotidiano mercato ortofrutticolo. Come si evince chiaramente dalle risultanze fotografiche vi è uno  scarico di  fognatura a cielo aperto con fuoriuscita di materiale che trova la sua fonte in una conduttura che si dipana direttamente dal sovrastante piano dove sono allocati, come detto, gli uffici del comune. Tale situazione è paradossale in quanto l'ente istituzionale che dovrebbe salvaguardare l'ambiente e tutelare il territorio è causa oltrechè simbolo di deterioramento di quest'ultimo, con ciò comportando gravi disagi a livello igienico per i cittadini camporesi in considerazione del fatto che, come espresso precedentemente, nella zona interessata vi è lo svolgimento quotidiano del mercato ortofrutticolo. Giova far rilevare che nella stessa struttura utilizzata per il suddetto mercato non sono più utilizzabili i bagni pubblici e che gli stessi erano gli unici servizi pubblici di tale tipo presenti nel territorio di Campora San Giovanni. Alla luce di quanto esposto si chiede a chi di competenza di adottare i più urgenti provvedimenti per salvaguardare il diritto alla salute ed all'ambiente della popolazione camporese.

comitato civico Rinascita e sviluppo presieduto da Egidio Veltri