RINNOVATA LA LAPIDE COMMEMORATIVA DI ALESSANDRO LONGO IN LARGO PIANURA

   

Da tempo era diventata una indecenza la lapide commemorativa di Alessandro Longo, figlio prediletto della Chianura ed Amanteano esimio. Per iniziativa e insistenza di Giorgio Feroleto, memoria storica dell'insigne musicista, Ŕ arrivato finalmente il tempo per porre rimedio.
GiÓ si era attivato, inutilmente, presso la Commissione Straordinaria che dichiarava non pertinente l'intervento comunale. L'attuale Giunta ha accolto la richiesta del maestro Feroleto provvedendo alla realizzazione della nuova lapide.
Un piccolo segno di civiltÓ da annoverare come atto di normalitÓ: quella normalitÓ di cui Amantea ha tanto bisogno.
Antonio Cima