COMUNICATO STAMPA COMUNE DI AIELLO CALABRO

   
 

 LE SCUOLE DI AIELLO CALABRO, TRA CULTURA, POLITICA E SPORT

Aiello Calabro
– E’ tempo di piccole escursioni fuori porta per le scolaresche aiellesi, capitanate dalla dirigente Prof.ssa Policicchio. Il mese di maggio, a conclusione dell’anno scolastico, ha voluto regalare agli allievi delle scuole elementari e medie iniziative di varia natura, a partire da visite guidate ed esperienze ricreative di gioco e divertimento nella città di Cosenza.
Il 17 Maggio, prima tappa verso Piazza XV Marzo, dove con l’accompagnamento del Sindaco di Aiello Franco Iacucci e  dell’assessore all’Istruzione, Lucia Baldini, docenti e ragazzi hanno ammirato la maestosità del Teatro Rendano per poi dirigersi verso il Palazzo della Provincia. Ad attendere l’allegra e composta compagine, il Presidente Oliverio che, in una sala degli Specchi colorata dai sorrisi dei bambini, ha descritto l’incontro con “sentimenti altamente positivi e gioiosi”, incitando i giovani visitatori a scrivere nei giorni a venire commenti, opinioni e sensazioni sull’esperienza vissuta, con la promessa di “leggerli personalmente e con alta priorità”.
Martedì 25, invece, insieme a tutte le scuole primarie del cosentino, presso il camposcuola adiacente lo stadio San Vito,  la scuola aiellese ha partecipato alla manifestazione conclusiva del progetto “Giocosport”. Un progetto a cui la Dirigente Policicchio ha deciso di aderire già dal mese di marzo con attività sportive curate, nelle ore scolastiche, da un esperto del CONI.
Un momento, quindi, ricreativo in cui gli alunni tutti si sono cimentati in esibizioni variegate inserite in un momento di confronto, socializzazione e riscoperta dello sport quale attività fisica sana e allegra. Un plauso, è anche arrivato dal vicesindaco Gaspare Perri, con delega allo sport, che ha commentato in maniera entusiasta il coinvolgimento delle giovani generazioni del paese in attività formative come queste.