REPLICA DI SALVATORE VELTRI
AL COMUNICATO STAMPA DELL'ASSESSORE RUGGIERO

   
 

Quello che viene scritto su Borgochianura a cura dell’assessore al verde pubblico e all’ambiente Ruggiero è pura propaganda strumentale, è  storia vecchia alla quale ormai non crede più nessuno, portata a segno, ma mai  riuscita nel suo intento da altri suoi predecessori,  sempre nei  momenti più particolari per il Comune di Amantea in prossimità dell'estate e delle elezioni comunali.
Manca l'etica responsabilizzante del cittadino nonostante il suo buon senso; le diverse amministrazioni che si sono avvicendate all'attuale amministrazione non hanno mai deliberato norme e regolamenti strutturali adeguati al verde, né pubblico né privato, basti pensare a quell'orrendo scempio di via Dogana all'altezza del parco (la grotta). E andiamo ancora  avanti, il vergognoso deposito del Comune ai piedi delle mura di un castello del 1200 di fronte ai resti di un mulino della fine del 1800; ciliegina sulla torta una strada che dallo stesso Ruggiero è stata percorsa per un ventennio a piedi, in bici, di corsa per andare a scuola, per far le spese ecc...... che ha arricchito il turismo della contrada Acquicella, dove dalla Piazza da Catocastro e dalla stessa Taverna, quartieri della bellissima Amantea, passavano per arrivare sulle spiagge bianche di Acquicella. Strada interrotta  ormai da due anni per una frana, nonostante il grido del miracolo di San Giuseppe sull'arrivo di finanziamenti per la rimessa in opera di quel tratto di strada (allarme discarica abusiva..... magari alcuni compiacenti). Ma non è finita qui, l'assessore Ruggero ha mai pensato insieme agli altri di costruire un isola ecologica ad Amantea per la raccolta differenziata dei materiali inerti e ingombranti o dobbiamo continuare a vederli in prossimità dei cassonetti dei rifiuti comuni? Si è mai pensato che i proprietari dei terreni adiacenti alle strade, e comunque in prossimità dei passaggi pedonali, devono essere responsabilizzati al fine di mantenere puliti ed addobbati tali spazi come i terrazzini pubblicati su Amantea net  o si preferisce pensare ancora che..... magari tutto ciò si potrebbe avere con il finanziamento del Comune? Caso contrario il Comune potrebbe intervenire con una sanzione per chi non si attiene ai regolamenti e, perché no, il più virtuoso potrebbe essere premiato.
Salvatore Veltri