comunicato stampa di A.Iaconetti 
per la proposta di legge sulle attivitą investigative in materia ambientale

   
 

(ANSA) CATANZARO, 28 GIU
FAREAMBIENTE, PROGETTO LEGGE PER DARE A DDA INDAGINI
Sara' illustrata a Roma, nella Sala delle Colonne di Palazzo Marini, la proposta di legge elaborata dal coordinatore regionale della Calabria di FareAmbiente Antonio Iaconetti e presentata in Parlamento dal deputato Alfonso Papa, membro della Commissione Giustizia della Camera. 
L'iniziativa si svolgera' nell'ambito della Quarta Festa Nazionale Giovani FareAmbiente in programma mercoledi' prossimo 30 giugno con la partecipazione del Ministro Giorgia Meloni.
''Si tratta - ha detto Iaconetti - di un progetto normativo che introduce nel nostro ordinamento una specifica disciplina per assicurare un coordinamento delle attivita' investigative in materia ambientale, allo stato attuale suddivise tra uffici e procure diverse sia per competenza che per territorio. 
La frammentazione delle indagini dilata i tempi e rischia di pregiudicare l'accertamento della verita' e delle responsabilita'. Questa proposta di legge invece ne affida la gestione alla Direzione Distrettuale Antimafia che gia' si occupa, oltre che dei reati specificatamente connessi alle grandi organizzazioni criminali, anche di narcotraffico, tratta di esseri umani, riciclaggio, appalti pubblici, misure di prevenzione patrimoniali''. ''L'obiettivo - ha concluso - e' quello di ampliare i poteri della DDA che potra' occuparsi cosi' anche dei reati ambientali.
Questo consentira' la piena realizzazione del coordinamento delle attivita' di indagine, la funzionalita' dell'impiego della polizia giudiziaria nelle sue diverse articolazioni, nonche' la completezza e tempestivita' delle azioni di repressione dei reati che minacciano l'ambiente''.