GIUSY PORCHIA MARANO  NOMINATA  RESPONSABILE COMPONENTE DISTRETTUALE
COMMISSIONE CARTA DEI DIRITTI della BAMBINA Distretto SUD/OVEST   FIDAPA (Calabria/Campania)

    

Il giorno 15/11/2009,nella citta’ di Salerno, in occasione della cerimonia del passaggio delle consegne del distretto sud/ovest FIDAPA,e’ stata conferita alla Past-Presidente GIUSY PORCHIA MARANO della sezione di Amantea, la NOMINA a :

                                   RESPONSABILE COMPONENTE DISTRETTUALE
                                COMMISSIONE CARTA DEI DIRITTI della BAMBINA
                                   Distretto SUD/OVEST   FIDAPA (Calabria/Campania)

Per l’impegno profuso in qualita’ di Presidente nel biennio 2007/2009 con le molteplici attivita’ svolte e per aver dato grande visibilita’ ad Amantea sia nell’ambito del  Distretto che del Nazionale.

La CARTA DEI DIRITTI DELLA BAMBINA, e’ stata presentata e approvata al IX Congresso della Federazione Europea BPW, tenutosi a Reykjavik nell’agosto del 1997: Il suo processo di elaborazione inizia nel 1995 quando nel corso della Quarta conferenza Mondiale organizzata dall’ONU, un gruppo di donne denuncio’ la drammatica condizione delle bambine adolescenti e spinse per arrivare alla firma di un documento condiviso a tutela dei diritti negati. Nella Dichiarazione e nel Programma che costituiscono i documenti politici di Pechino, i 184 Paesi firmatari stabilirono, al punto 12, obiettivi strategici e azioni positive per eliminare  le forme di discriminazione nei confronti della “girl child” (la bambina sino a 16 anni). Immediatamente dopo in Europa, la Commissione Governativa del Regno Unito, s’impegno’ nel predisporre un complesso di principi, ispirati alla Convenzione Onu del 1989, ma anche prendendo a spunto il quadro drammatico scaturito dal vertice di Pechino. L’obiettivo era quello di scuotere le coscienze, stimolare l’opinione pubblica a dibattere sulla condizione delle bambine e adolescenti e sui loro diritti non in modo sostanziale pari a quello maschili. Nasce così LA CARTA DEI DIRITTI DELLA BAMBINA, portata nel nostro paese dalla F.I.D.A.P.A., che elabora ancora oggi i contenuti del documento per affinarne i principi e renderli operativi.
La Responsabile Giusy Porchia sara’ disponibile per tutte le sezioni FIDAPA  del distretto Sud/Ovest che formuleranno una richiesta e una attenta collaborazione anche con le scuole e tutte le strutture che si occupano di minori.