IMMAGINI DA AMANTEA
IL PROGRAMMA ESTIVO, LE POLEMICHE, LA GROTTA, LE SEDIE,...

    

Se responso doveva esserci, responso v'è stato: la gente ha detto si alle sedie a pagamento, almeno in questa serata del 7 luglio 2009 in cui si è esibita PENTADANCE, ma.....

Tra le aspre polemiche che si sono alzate nei giorni scorsi, a riguardo dell'affidamento della programmazione e gestione delle manifestazioni estive, una minore, anche se sotterranea, ha riguardato, e riguarda, la faccenda del pagamento delle sedie per assistere agli spettacoli nella grotta.
Ognuno si è espresso liberamente, chi manifestando dubbi sulla opportunità e legittimità di tale affidamento, chi approvando, chi dissentendo.
Nell'ambito delle problematiche territoriali che richiedono soluzioni non è certo questa la più importante; e, comunque, vale la pena di affrontarla e valutare i riscontri.
Come ormai abitualmente faccio da più di un anno sono andato a fotografare lo spettacolo per Borgo Chianura. Trovandomi nelle condizioni di poterlo fare, ho dedicato un pò di tempo alla "questione sedie" scattando alcune foto che evidenziano i risultati; le foto sono di seguito allegate.
Se si fosse trattato di una elezione con due partiti, uno chiamato "paghiamo le sedie" e l'altro "non paghiamo le sedie", non v'è dubbio alcuno che avrebbe vinto il partito "paghiamo le sedie". Sappiamo, però, che a volte il responso elettorale, condizionato da vari fattori, non rispecchia esattamente la volontà, la condizione e gli interessi della gente.
Prendiamo atto di questi risultati, ma una piccola chiosa va fatta in attesa di ulteriori conferme.
Si è esibita una moltitudine di ragazzi di Amantea e del comprensorio, proprio tanti. Tali attività stimolano la partecipazione in massa di genitori, nonni, fratelli, zie, cugini, fidanzati, amici, ecc. Per ogni giovane promessa che sale sul palco un cospicuo numero di persone è li a palpitare e gioire. In tali condizioni i convenuti, affini ai piccoli artisti, volentieri prendono la sedia. Rimandiamo, pertanto, la valutazione ad un prossimo spettacolo senza condizionamenti familiari.

Aldilà dell'accettazione del pagamento delle sedie restano comunque in piedi i quesiti che da più parti vengono sollevati. E allora sarebbe cosa utile a tutti chiarire fino in fondo come sono andate, e come vanno, le cose.
La cittadinanza è confusa sull'argomento e, in assenza di comportamenti di divulgazione chiarificatrice, è "legittimata" a invocare punti interrogativi.
Tra le tante mail che arrivano cito quelle più ricorrenti:
1) nel contratto è contemplato il pagamento delle sedie?
2) se è contemplato il pagamento è definito anche il prezzo?
3) chi deve riscuotere?
4) l'incasso a chi va e in che misura?
5) se le sedie sono del Comune e lo stesso le da a titolo gratuito ad un privato che unico ne trae benefici, si può fare ciò?
6) è vero che nel contratto è previsto il server gratuito (servizio audio e amplificazione) a sostegno delle associazioni? e se si, come chiederlo?
Tutti attendono queste risposte che sicuramente arriveranno e dissiperanno ogni dubbio evidenziando la piena normalità.

Presupponendo la legittimità procedurale, considerando che pubblicare "le carte" sarebbe gesto di trasparenza, considerando che il Comune ha un sito web, considerando che tutti i siti web di Amantea sono disponibili a dare spazio, tutto ciò considerato, perchè non vengono pubblicati gli atti prodotti ed esistenti tra quelli che seguono e che rientrano nelle condizioni di pubblicabilità:
a) le eventuali ricerche di mercato effettuate;
b) gli eventuali capitolati d'appalto;
c) l'eventuale elenco delle ditte invitate;
d) le eventuali offerte presentate;
e) gli atti di valutazione tecnica dell'affidamento;
f) il/i contratto/i stipulato/i con le chiare indicazioni dei rapporti instaurati e degli obblighi reciproci.

La divulgazione di tutto ciò servirebbe a rasserenare gli animi.

Antonio Cima
 

oltre alle tante sedie già disposte sul prato queste quelle disponibili all'inizio
man mano la gente va a prendere le sedie
tanti spettatori ... da est...
...da ovest...
...da nord...
...pochissime sedie rimaste inutilizzate

www.borgochianura.it paesaggi ed eventi sociali.di Amantea: foto , filmati , tradizioni , canti e varie immagini.
Paesaggi: panorami , scorci , monumenti , mare , spiagge , scogli , chiese , grotta , castello , tramonti , notturni.
Eventi: Natale (novena), Pasqua ( varette ), Carnevale (sfilata carri), fiera , processioni religiose , manifestazioni sociali.

Cultura: Antiche e nuove poesie dialettali , proverbi , aforismi , metafore , dicerie , cucina , vecchi mestieri , vecchi giochi.
Canti più noti: del Natale la "Ninna"; di Pasqua "Stabat Mater", "Miserere", "Popolo mmi deo".