IMMAGINI DALL'ITALIA

    

Brescia 11-05-2009 - il Prof. Nicola Locandro ha presentato il suo libro "Le satire di Orazio" alla libreria dell'Università Cattolica
vedi pagina recensione libro

Presentazione del libro

Inserita in un ciclo di iniziative culturali, programmate dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia insieme all’Associazione Italiana della Cultura Classica e comprendenti una serie di conferenze relative non solo a scrittori del mondo classico ma anche ad autori del panorama letterario italiano, si è svolta l’11 maggio u. s. la presentazione del libro di Nicola Locandro “Le Satire di Orazio. Varietà di temi e unità d’ispirazione.” .

L’iniziativa è stata preceduta dalla pubblicazione, il 10 maggio, nella pagina della cultura del “Giornale di Brescia “, di una recensione del Prof. Gianenrico Manzoni, titolare della cattedra di Latino dell’Università Cattolica.

In tale circostanza il prof. Manzoni, dopo la rievocazione delle attenzioni dedicate dall’Istituto di Filologia ad Orazio nella ricorrenza del bimillenario della morte, ha ripercorso le linee di svolgimento del saggio di Nicola Locandro, rimarcandone i passi più significativi, con la conclusione finale che la figura dell’artista Orazio combacia  perfettamente  con quella dell’uomo e che in questa dimensione va ricercata l’unità d’ispirazione delle Satire.

L’evento culturale ha visto la presenza di un folto pubblico di docenti , soprattutto di discipline  classiche, fra cui spiccavano il decano bresciano degli studiosi di filologia classica nonché titolare per oltre quaranta anni della cattedra di latino, Prof. Pier Vincenzo Cova, insieme ad una nutrita rappresentanza di studenti dell’Ateneo, evidentemente interessati alla tematica trattata.

Dopo l’introduzione della prof.ssa Pozzi, Presidente della  Delegazione bresciana  dell’Associazione Italiana di Cultura Classica e del già citato Prof. Manzoni, che ha messo in luce gli aspetti più importanti del libro, il Prof. Locandro, chiarite nella premessa le motivazioni affettive e culturali, che sottendono la ricerca,  ha approfondito alcune tematiche emerse dalla lettura delle Satire, soffermandosi su  qualche lato della personalità e della umanità di Orazio non sempre adeguatamente approfondito dalla critica ufficiale, con l’obiettivo, neppure tanto nascosto, di restituire allo scrittore parte di quella dignità umana, che talvolta gli è stata negata.

La manifestazione si è conclusa con la vendita di un buon numero di copie del libro autografate per l’occasione dall’autore.

 

dal Giornale di Brescia del 10 maggio 2009
vedi pagina recensione libro

www.borgochianura.it paesaggi ed eventi sociali.di Amantea: foto , filmati , tradizioni , canti e varie immagini.
Paesaggi: panorami , scorci , monumenti , mare , spiagge , scogli , chiese , grotta , castello , tramonti , notturni.
Eventi: Natale (novena), Pasqua ( varette ), Carnevale (sfilata carri), fiera , processioni religiose , manifestazioni sociali.

Cultura: Antiche e nuove poesie dialettali , proverbi , aforismi , metafore , dicerie , cucina , vecchi mestieri , vecchi giochi.
Canti più noti: del Natale la "Ninna"; di Pasqua "Stabat Mater", "Miserere", "Popolo mmi deo".