Amantea 30-10-2009 - Studi Leopardiani "il periodo napoletano del poeta" della prof.ssa Angela Rendina Castaldo

    

Straordinario evento culturale con a tema il periodo vissuto da Leopardi a Napoli dal 1833 al 1837 dove morý il 14 giugno 1837.
L'evento, organizzato dal prof. Salvatore Sciandra per conto dell'Istituto d'Istruzione Superiore (Liceo-Ipsia) di Amantea, ha visto la presenza dell'autrice del saggio, giÓ docente del liceo di Amantea, e del prof. Nicola Ruggiero studioso leopardiano e titolare di un ricchissimo museo in cui sono contenuti numerosissimi cimeli appartenuti al grande poeta recanatese. Gl'intervenuti hanno trattato i vari aspetti della personalitÓ del poeta e le opere composte nel periodo napoletano.
Particolare suggestione hanno creato gli attori del gruppo teatrale "Il Coviello" declamando poesie e lettere composte e scritte nel periodo campano.
La chicca dell'evento Ŕ stata costituita dalla mostra dei cimeli leopardiani messi a disposizione dal prof. Ruggiero; di tali cimeli seguono le foto.

Clicca qui per leggere vita e opere di Leopardi

il prof. Ruggiero mostra i cimeli
lettera del padre del poeta che annuncia la nascita di Giacomo
Lettera di Leopardi ad un amico
Manoscritti di Leopardi
l'autrice del saggio prof.ssa Angela Rendina Castaldo
prof. Nicola Ruggiero studioso Leopardiano e depositario dei cimeli del poeta recanatese.
cimeli leopardiani
Lettera del padre
maschera funeraria di Leopardi
volume rarissimo
Leopardi morý a Napoli il 14-06-1837 dopo un coma diabetico a causa di un eccessivo consumo di confetti di Sulmona avanzati nella festa di onomastico di Antonio Ranieri che lo ospitava. In questa teca sono conservati alcuni confetti non consumati dal poeta quel giorno.
monete del regno borbonico trovate nelle tasche di Leopardi nel giorno della morte
libercolo d'argento con incisione di opere di Leopardi
in primo piano la culla di Leopardi
ritratto appartenuto a Leopardi
porzione di mattonella della cucina di Leopardi donata al liceo di Amantea dal prof. Ruggiero

www.borgochianura.it paesaggi ed eventi sociali.di Amantea: foto , filmati , tradizioni , canti e varie immagini.
Paesaggi: panorami , scorci , monumenti , mare , spiagge , scogli , chiese , grotta , castello , tramonti , notturni.
Eventi: Natale (novena), Pasqua ( varette ), Carnevale (sfilata carri), fiera , processioni religiose , manifestazioni sociali.

Cultura: Antiche e nuove poesie dialettali , proverbi , aforismi , metafore , dicerie , cucina , vecchi mestieri , vecchi giochi.
Canti pi¨ noti: del Natale la "Ninna"; di Pasqua "Stabat Mater", "Miserere", "Popolo mmi deo".