POESIE VERNACOLARI di Antonio Cima

 
Ortenzia o figlia schetta In base ad una vecchia superstizione le mamme che curano le piante dell'ortensie rischiano di non sposare le figlie femmine.  
A furtuna 'mpitta allu culu    
U difettu di calabrisi    
A mala riscinnenza    
I condoglianzi    
A mamma gutturusa    
U pranzu all'griturismu    
L'aurora (a prim'arba)    
A 'nzuppatella    
U cafŔ alla vigna di fissi    
Ohj cummÓ cumu mi sientu    
Mediuevu du cavalieru    
Nu postu alla Ninna    
A Petra da Cicala