AFORISMI Sfera SOCIALE Sfera INDIVIDUALE Sfera ECONOMICA Sfera MORALE  
SFERA SOCIALE
U BONTIEMPU SI VIDE DA MATINA
IL BUONTEMPO SI VEDE DAL MATTINO
In qualunque processo delle attività umane l'inizio fa presagire il prosieguo
NA NUCIA INTRA NU SACCU UN FA RUMURU
UNA NOCE IN UN SACCO NON FA RUMORE
Per rivendicare qualcosa occorre unirsi per essere più forti e più considerati; agendo da soli facilmente si soccombe.
SA CCHIU' U FISSU A CASA SUA CHU SAVIO A CASA D'ATRI
SA PIU' IL FESSO IN CASA SUA CHE IL SAGGIO IN CASA D'ALTRI
Evitare di ficcare il naso nelle cose altrui pensando di saperne più di loro
A CASA I PEZZENTI UN MANCHE STROZZA
A CASA DI PEZZENTI NON MANCANO TOZZI DI PANE
Evidenzia la generosità e l'ospitalità dei poveri disponibili a dividere con altri il poco che hanno.
L'ABBUTTU UN CRIDE ALLU DIJUNU
IL SAZIO NON CREDE A CHI DIGIUNA
L'interpretazione minimalista evidenzia il disappunto di chi esprime lamentele per qualche suo problema, e non è creduto da chi ascolta, che quel problema non ha.
Nell'interpretazione ampia si evidenziano le disparità sociali e l'indifferenza di chi più ha nei confronti di chi non ha.
Politicamente si potrebbe interpretare come una ragione che porta alla lotta di classe.
CHINA SCASCIE E CONZE UN PERDE MAJ TIUMPU
CHI RINNOVA E ADEGUA NON PERDE MAI TEMPO
Guardare avanti e avere la capacità di adeguarsi ai cambiamenti
I NA GRANNA AMICIZIA NA GRANNA NIMIIZIA
DA UNA GRANDE AMICIZIA UNA GRANDE INIMICIZIA
Misurare ed equilibrare i rapporti tra le persone consente di mantenere le giuste relazioni
SI VO SAPIRI A VERITA' - O DI 'MBRIACHI O DI GUAGLIUNIELLI
SE VUOI SAPER LA VERITA' - O DAGLI UBRIACHI O DAI BAMBINI
Oltre l'evidenza esplicita dell'espressione, una diversa interpretazione pessimistica è: viviamo in un mondo di "falsità" visto che nel pieno controllo delle facoltà mentali viene sempre taciuta la verità.
I DIRITTI MORUNU DI MANI DI FISSI
I DRITTI MUOIONO DALLE MANI DEI FESSI
Non sottovalutare gli altri perchè potrebbero essere meglio delle apparenze e "fregarti" piuttosto che "fregarli"
CHINA TENE PIETA' DA CARNA I LATRI - A SUA SA MANGIUNU I CANI
CHIA HA PIETA' DELLA CARNE DEGLI ALTRI - LA SUA LA MANGIANO I CANI
Spregio per altruismo e solidarietà; istigazione ad uno sprezzante egoismo
QUANNU U GATTU UN C'E' - I SURICI ABBALLUNU
QUANDO NON C'E' IL GATTO - I TOPI BALLANO
Quando non c'è governo e controllo regna il disordine
NA VOTA SI FRICHE LLA VECCHIA
UNA SOLA VOLTA SI FREGA LA VECCHIA
Viene usata per intimare a non ripetere una cosa riuscita a scapito di qualcuno perchè non sarà più possibile raggirare quel soggetto.

deduzione: la vecchia dovrebbe rappresentare una persona di grande esperienza difficile da fregare; l'esserci riuscito una volta deve indurre a ritenere difficile un nuovo tentativo vincente.
MINTITI L'UOCCHI MIJ E LA VIDI CUMU A VIDU IJU
METTITI GLI OCCHI MIEI E LA VEDI COME LA VEDO IO
Ognuno vede per quello che le sue condizioni (istruzione, cultura, esperienza, bisogno) inducono a vedere.
PIGLIA PRIMA E PIGLIA N'UOSSU
PIGLIA PER PRIMO E PRENDI UN OSSO

Nella competizione sociale puntare su sostegni solidi.

Nella fattispecie, in termini di competizione predatoria animale, chi afferra la carne, nella concitazione, resta con un brandello in mano, mentre chi afferra l'osso mantiene la presa sulla preda.
U RICCU E' DI NU GRANNU PARENTATU - U POVIRU E' DI TUTTI SCANZATU
IL RICCO E' DI GRAN PARENTATU - IL POVERO E' DA TUTTI SCANZATO
Esprime la naturale ambizione e  attrazione per ricchezza e potere in contrasto con il rifiuto e la repulsione  per povertà e sottomissione.
diceva mio nonno Francesco Cima (u schingiu):
LASSA N'ANGRATU E VA CCU NU CAFUNU

LASCIA UN INGRATO E VAI CON UN CAFONE

il termine "angratu", che letteralmente significherebbe ingrato, qui sta per ingordo, avaro, accaparratore, ingeneroso, mentre "cafunu" rappresenta un soggetto di modi rozzi e insaziabile.
Un "angrato" che siede ad una tavola imbandita tende istintivamente a non consumare, ma contemporaneamente nasconde le pietanze agli altri;
un "cafunu" cerca di divorare tutto, ma una volta sazio e sbafato lascia agli altri quel che resta.
Nella politica sono ampiamente rappresentate le due categorie.

RIUNIONE I VURPI VECCHI- STRAGI I GALLINI
RIUNIONE DI VECCHIE VOLPI - STRAGE DI GALLINE
Quando soggetti con conosciute attitudini predatorie si riuniscono, sono in arrivo guai per le possibili "prede".

E' MIJGLIU N'AMICU CA CIJENTU DUCATI
E' MEGLIO UN AMICO CHE CENTO DUCATI
la ricchezza, in genere, risolve molti problemi; in alcuni casi di più può l'amicizia.

A MALA NOVA A PORTE LLU VIJENTU
LA CATTIVA NOVELLA LA PORTA IL VENTO
Le brutte notizie arrivano molto velocemente.

La morbosità contemporanea ha dato maggiore slancio mediante tv e internet.

AMICU CCU TUTTI E FEDELU CCU NESSUNU
AMICO CON TUTTI E FEDELE CON NESSUNO
Rapportarsi nella giusta misura senza sottomissioni

SFERA INDIVIDUALE
AIUTATITI CA DIJU T'AIUTE
AIUTATI CHE DIO TI AIUTA

Esortazione a darsi da fare e non aspettare che siano sempre gli altri a "tirare il carro" provvedendo al necessario e di non affidarsi solo alla "divina provvidenza"
CHINA DIVENTE PECURA - U LUPU SI LU MANGIE
CHI DIVENTA PECORA - IL LUPO LO MANGIA
Nella vita occorre avere il giusto temperamento e il necessario coraggio altrimenti si diventa facili vittime
OGNI LIGNU FA LLU FUMU SUGUA
OGNI LEGNA HA IL FUMO
Ogni persona ha il suo carattere e va affrontato per quello che è
A RAGGIA DA SIRA STIPATILLA PPE LA MATINA
LA RABBIA DELLA SERA CONSERVALA PER IL MATTINO
Riflessione e pazienza fanno evitare brutte sortite
A PRATICA RUMPE LA GRAMMATICA
LA PRATICA ROMPE LA GRAMMATICA
L'esperienza pratica è determinante per avvalorare lo studio teorico
SU CANTINIJERU STA DAVANT'A PORTA VO DDIRI CU VINU E' ACITU
SE IL CANTINIERE STA DAVANTI ALLA PORTA VUOL DIRE CHE IL VINO E' ACETO
Il significato più profondo è: Prima di decidere il da farsi valutare attentamente le cose.
Nella fattispecie dell'espressione, se passando da una cantina (bettola o osteria) si vede il cantiniere seduto datanti alla porta, sta a significare che dentro non c'è nessuno, quindi, valutare se l'assenza di clienti è dovuta alla scarsa qualità del vino prima di entrare per berne un bicchiere.
CUMU VIDI MUNNU JETTA NIVA
COME VEDI MONTE BUTTA NEVE
Capacità di adattamento alle situazione che si pongono davanti.
MUURTU IJU - MUURTU LU MUNNU
MORTO IO - MORTO IL MONDO
Espressione esistenziale spudoratamente egoistica
CHINA I SPERANZA CAMPE - DISPERATU MORE
CHI DI SPERANZA CAMPA - DISPERATO MUORE
Monito a non attendere inutilmente eventi improbabili e a darsi da fare per raggiungere gli obiettivi
CAMPA CAVALLU CA L'ERBA CRISCE
CAMPA CAVALLO CA L'ERBA CRESCE
Monito a non attendere inutilmente eventi improbabili, e a non credere ciecamente a promesse di un futuro migliore, e darsi da fare per raggiungere gli obiettivi
VESTITI BUONU CA PARI BARUNU
VESTITI BENE E SEMBRI UN BARONE

L'aspetto estetico aiuta ad affermarsi nella vita
L'ABITU UN FA LLU MONICU
L'ABITO NON FA IL MONACO
Curare le apparenze è utile, ma se i contenuti sono decisamente modesti non basta adornarli per farli accettare come buoni.
SFERA ECONOMICA

ADDUVU CACCI E NUN CI MINTI CI RESTE VACANTU
DOVE TOGLI E NON METTI RESTA IL VUOTO
Anche una consistenza patrimoniale notevole se continuamente erosa si svuota.
E' evidente che i governi italiani, da molto tempo, disconoscono questo principio.

TANTI PICCHI FANU ASSAI
TANTI POCHI FANNO MOLTO
Valorizzando le piccole cose, nel lavoro e nel risparmio, si raggiungono grandi risultati.

In termini economici invito a non sperperare e a fare piccoli risparmi perchè cosi si creano i patrimoni
I SORDI FANU SORDI - I PIDUCCHI FANU PIDUCCHI
I SOLDI FANNO SOLDI - I PIDOCCHI FANNO PIDOCCHI
Lo status quo della vita che tende a far restare le cose come sono
I SORDI FANU VENIRI A VISTA ALLI CECATI
I SOLDI FANNO VENIRE LA VISTA AI CIECHI
L'ingordigia umana fa sviluppare attitudini impensabili pur di ottenere ciò che si brama
SPENNA CARU CA STA 'MPARU
SPENDI CARO - E VAI SUL SICURO
Chi punta sul meglio evita brutte sorprese

 

SFERA MORALE

A MEGLIA PAROLA E CHILLA C'UN DESCIE DA VUCCA
LA MIGLIORE PAROLA E' QUELLA CHE NON ESCE DALLA BOCCA
E' cosa saggia dire le giuste parole e non pronunciare quelle inutili e dannose

A CUMPIDENZA E' PATRUNA DA MALA CRIANZA
LA CONFIDENZA E' PADRONA DELLA MALACREANZA
dimostrarsi eccessivamente confidenziale stimola la maleducazione altrui

U BENU S'APPREZZE QUANNU SI PERDE
IL BENE SI APPREZZA QUANDO LO SI PERDE
L'istinti umano porta a pretendere sempre di più: l'egoismo può mettere a rischio quello che si ha; il sapere apprezzare può evitare dispiaceri

LASSA CHIOVIRI E NIVICARI - CA BONTIEMPU NE DDI FARI
LASCIA CHE PIOVA E NEVICHI - IL BUON TEMPO VERRA'
Al verificarsi di un evento negativo è un invito alla paziente e fiduciosa attesa perchè il tempo metterà a posto le cose

FA BENU E SCORDITI - FA MALU E PENSICI
FAI BENE E SCORDALO - FAI MALE E PENSACI
il male fa rimordere la coscienza

STORTA VA E DIRITTA VENE
STORTA VA E DRITTA RITORNA
Rappresenta un inno all'ottimismo e a non abbattersi nelle negatività.

A MEGLIA MORTA E' CHILLA SUBITANEA
LA MIGLIORE MORTA E' QUELLA ISTANTANEA
Ciò che non si vorrebbe che succedesse, ma che succede e non può essere evitato, è meglio affrontarlo subito

CCHIU' SCURU DA MENZANNOTTA UN PO VENIRI
PIU' BUIO DELLA MEZZANOTTE NON PUO' ESSERCI

Affermazione di un obbligato ottimismo quando si è arrivati al fondo di una situazione

(dopo il buio della mezzanotte può solo fare più luce)

A CHIOVIRI E A MURIRI UN CI VO NENTI
LA PIOGGIA E LA MORTE POSSONO ARRIVARE IN QUALSIASI MOMENTO
Anche qui si può avere una doppia interpretazione:
a) stare attenti e guardinghi perchè i rischi e i pericoli (temporali e morte) sono sempre in agguato.
b) considerando che siamo sempre sottoposti a rischi e pericoli, che non abbiamo certezze, vale la pena godere quando è possibile. Si potrebbe ipotizzare una similitudine al
"cogli l'attimo, non pensare a domani" del CARPE DIEM Oraziano.

CCHIU' LUNTANU VA CCHIU' PISCI PIGLI
PIU' LONTANO VAI PIU' PESCI PRENDI
Termine di prevalente uso marinaro costituisce un motto d'incitamento a tentare, osare, andare oltre per ottenere maggiori risultati. Fantasticando un pò si potrebbe dire: non far sopire "lo
spirito guerrier ch'entro mi rugge" del sonetto Foscoliano.

ACQUA PASSATA UN MACINE MULINU
ACQUA PASSATA NON MACINA MULINO
Guardare al futuro senza fermarsi; è inutile rimuginare sul passato

ADDUVU C'E' PANZA - C'E' CRIANZA
VOCE C'E' PANCIA - C'E' CREANZA
E' una banale giustificazione delle "buone forchette" che mitigano ipocritamente i loro abusi culinari
SCURE OI - CA VENE DUMANI
FA BUIO OGGI - CHE VIENE DOMANI
Guardare costantemente al futuro, come l'alternarsi del giorno e della notte
CHINA PRIMA UN PENZE - DOPPU SI DISPERE
CHI PRIMA NO PENSA - DOPO SI DISPERA
Organizzarsi e programmare le cose prima di di avviarne la realizzazione
E' MIJGLIO NU CHIUVU A RUSICARI CA LU MUNNU A LLU PASSARI
E' MEGLIO UN CHIODO A ROSICCHIARE CHE IL MONDO A PASSARE
Riflessione pessimistica sul difficoltoso percorso della vita
AMMUCCIA AMMUCCIA - CA CI PARE TUTTU
NASCONDI - MA SI VEDE TUTTO
E' inutile occultare ciò che palesemente si vede.

Dicesi in corrispondenza di maldestri e inutili tentativi di: nascondere, occultare, coprire, negare, giustificare
ARIA NETTA UNN'HA PAGURA I TRUONI
CIELO SERENO NON TEME I TUONI
Chi vive e opera lealmente non teme insidie e rischiosi coinvolgimenti
 
AFORISMI Sfera SOCIALE Sfera INDIVIDUALE Sfera ECONOMICA Sfera MORALE