Barack Obama e Gioacchino da Fiore
 
Una vecchia vecchia canzone degli anni 60 diceva....ma che colpa abbiamo noi....eppure, pare, che i calabresi abbiamo solo colpe. Cosi attenti e rapidi a dare le notizie negative della Calabria, questa volta quasi tutti i grandi mezzi nazionali d'informazione (televisioni e giornali) si sono, ovviamente, astenuti dal dare il dovuto risalto alla triplice citazione che Barack Obama ha fatto del grande calabrese Gioacchino da Fiore nel discorso d'investitura a candidato alla presidenza USA. Non che tale citazione ci liberi da tutte le nostre colpe (tante), ma sicuramente avrebbe acceso un riflettore di luce positiva su questa travagliata e martoriata terra.
 Per quel poco che posso appicciu nu lumaricchiu pubblicando un vecchio servizio fotografico su Gioacchino e sull'abbazia da lui creata. A. Cima

Gioacchino e l'abbazia Florense: sotto foto fisse e  vedi anche le foto animate
per saperne di pił su al sito degli studi sulla figura di Gioacchino

    

 

sotto foto fisse  vedi anche le foto animate

www.borgochianura.it paesaggi ed eventi sociali.di Amantea: foto , filmati , tradizioni , canti e varie immagini.
Paesaggi: panorami , scorci , monumenti , mare , spiagge , scogli , chiese , grotta , castello , tramonti , notturni.
Eventi: Natale (novena), Pasqua ( varette ), Carnevale (sfilata carri), fiera , processioni religiose , manifestazioni sociali.
Cultura: Antiche e nuove poesie dialettali , proverbi , aforismi , metafore , dicerie , cucina , vecchi mestieri , vecchi giochi.
Canti pił noti: del Natale la "Ninna"; di Pasqua "Stabat Mater", "Miserere", "Popolo mmi deo".